IL PURO E L’IMPURO
Jean Guitton

18,00

Piemme, 1993

Tela rigida con sovracopertina, pp 174. Prima edizione, 1993

Disponibile

COD: LT-IPN0-4D5H Categorie: ,

Descrizione

La purezza è la tentazione dell’uomo che si crede angelo: egli rifugge dalla vita vissuta intrisa di compromessi. I catari rappresentano il paradigma storico di questa falsa aspirazione alla purezza. In questo saggio Guitton riafferma quali insidie nasconda questa tentazione di purezza e quale invece sia l’autentica strada da percorrere: il compromettersi nella vita quotidiana, luogo di mediazioni dove le grandi aspirazioni ideali si incarnano nelle situazioni familiari. L’uomo non può che abitare questo spazio dimesso in tutte le dimensioni dell’etica, della politica, del linguaggio e dell’amore