RANIERO IL PRINCIPE MAGO
Bent Parodi

26,00

Publisicula Editrice, 2000

Edizione integrale. Collana I Quaderni dell’Almagesto, diretta da Aurelio Pes. Archivio storico famiglia Piccolo di Calanovella. Copertina flessibile, pp 279, con illustrazioni bn.

Bent Parodi è stato giornalista e scrittore, studioso di esoterismo, amico dei fratelli Piccolo e di Tomasi di Lampedusa. Il libro racconta degli ultimi “gattopardi” di Sicilia, i fratelli Piccolo, il principe Raniero, il principe mago per l’appunto, e del legame che si evolve con il giovane Bent attorno alle pratiche magico-esoteriche che il principe ama sperimentare. Il mondo fatto di fantasmi ed evocazioni, descritto da Parodi, si fonde con gli ultimi bagliori della nobiltà siciliana che si sta dissolvendo a causa delle finanze sempre più dissestate e degli sperperi dell’aristocrazia sempre più indebitata. Raniero Alliata di Pietratagliata, «Principe del Sacro Romano Impero», scomparso a 82 anni nel 1979, visse isolato in un castello attorniato da un vasto giardino, in via Serradifalco a Palermo. Il suo ritratto è quello del perfetto aristocratico siciliano. La straordinaria avventura della sua vita, pur svolgendosi all’interno di ambienti eccentrici e dorati, è utile soprattutto per comprendere una terra in cui classi, costumi, culture, senza mai veramente decadere, si sono crogiolate in una estenuante agonia.

VENDUTO