IL CINEMA il governo dell’immagine

68,00

Luigi Freddi

Centro Sperimentale di Cinematografia – Gremese Editore, 1994

Il volume racchiude rare testimonianze sul cinema degli anni Trenta e Quaranta, annotate da Luigi Freddi. Fortemente attratto dall’imponente capacità organizzativa degli studios americani, e deciso a riprodurla in Italia, Freddi ebbe del cinema una visione ampia, sorretta da una prospettiva imprenditoriale e fu dinamico sostenitore di un totale rinnovamento della cinematografia italiana per il raggiungimento di un ruolo internazionale. Il volume, riedizione dell’opera edita dalla Casa Editrice Arnia nel 1949, è accompagnato da un ricco corredo fotografico. Nel 1934 Luigi Freddi fu nominato Direttore per la Cinematografia e fu tra i maggiori promotori della nascita dell’industria cinematografica italiana. Copertina flessibile, pp 393, con alcune illustrazioni fotografiche b/n.

Disponibile

Categoria: Tag: