IL BUDDHA E L’ARTE DELLA GUARIGIONE

32,00

La riscoperta dei dipinti tibetani

Rizzoli, 1998

Questo volume riccamente illustrato, presenta la più importante collezione sull’arte della medicina tibetana. È un testo del XVII secolo conosciuto come Atlante della medicina Tibetana, scrito dal maestro Sangye Gyamtso, reggente del Grande V (Dalai Lama). I disegni sono conservati al Museo Storico di Ulan Ude, vicino al lago Baikal in Siberia. L’introduzione spiega come i disegni furono salvati negli anni 30 dalle distruzioni ordinate da Stalin. Volume in formato grande, in tela rigida con sovracopertina, pp 168, con 40 tavole a colori a piena pagina. Autori: John Avedon, Meyer, Bolsokhoeva, Gerasimova, Bradley Tamdin. Argomenti: Medicina orientale tibetana

Disponibile