CACCIA GROSSA Scene e figure del banditismo sardo

39,00

Miles (Giulio Bechi)

La Poligrafica, Società Editrice, 1900

Dietro lo pseudonimo di Miles si cela il suo autore, Giulio Bechi (1870-1914), un tenente di fanteria proveniente dalla piccola nobiltà fiorentina, con la vocazione della scrittura, giunto in Sardegna come parte di quel corpo di spedizione che il ministro dell’interno Pelloux ha inviato nell’isola per cercare di far fronte in maniera radicale all’emergenza del banditismo, che in quegli anni sparge sangue e sembra non poter essere arginato. Comincia questa sorta di spedizione, di partita di caccia grossa, come in maniera infelice ebbe a chiamarla il giovane militare, che vi partecipa direttamente sul Supramonte e ne rimane vivamente impressionato, pur condividendo nel profondo la strategia del terrore messa in atto dal Governo, che pone in stato di assedio l’intera Barbagia nel tentativo di creare il vuoto attorno ai latitanti. Prima edizione, 1900. Legatura originale in cartonato rigido illustrato, dorso in tela rossa, firma di appartenenza al piatto, pp 153, con pregevoli capilettera all’inizio di ogni capitolo.

VENDUTO

COD: C2-QQ7L-2ME5 Categorie: , , Tag: , ,

Dettagli

Publisher

Binding

Publication date

Author