AUTOBIOGRAFIA DI UN COMPOSITORE (1930-1957) Francesco d’Avalos

 30,00

Aracne Editrice, 2014

Il religioso assoluto e l’Io trascendentale.  Con un saggio di Dinko Fabris. Collana di studi musicologici I Discorsi della Musica 2. Copertina flessibile, pp 896

VENDUTO!

Descrizione

Francesco d’Avalos è un musicista ed è un principe, parole chiave di questa sua autobiografia che, narrata in prima persona, copre appena 27 anni della sua vita, dal 1930 al 1957, peraltro attraversati da eventi come la seconda guerra mondiale, la fine della monarchia, la ricostruzione dell’Italia nel dopoguerra e la sistematica distruzione dell’orgoglio di Napoli, col suo degrado urbano sui relitti dei fasti di una capitale del passato. Questo testo è di una chiarezza esemplare e spiega tutto senza lasciare dubbi e ombre: l’autore non si sforza di nascondere nulla e neppure di piegare la storia a quel che potrebbe risultare più piacevole o più utile per la sua immagine.